Lavaggio dell’impianto A/C

Sort by:
Dometic.Core.BL.Model.Asset?.Title
ASC Kits

Accessori di lavaggio per stazioni di carica ASC

   
Dometic.Core.BL.Model.Asset?.Title
Recycle Guard

Accessori protettivi per il filtraggio del mastice negli impianti A/C

  
?.Title
Adapter Kits

Vari kit di adattatori per il lavaggio degli impianti A/C

     
Dometic.Core.BL.Model.Asset?.Title
Chip Filter

Filtri anti-scorie per proteggere i compressori A/C dai contaminanti

               

Clear all 

Select items to compare Compare 

Lavoro pulito per risultati garantiti

La manutenzione professionale dei climatizzatori comprende il lavaggio dell’impianto per rimuovere sostanze aggressive e agenti contaminanti dal circuito di raffreddamento. Con questa operazione si impediscono danni al climatizzatore, soprattutto al compressore.

A causa della tecnologia di evaporazione a flusso parallelo comunemente usata oggigiorno, non è possibile ottenere un circuito di raffreddamento pulito al 100%. Consigliamo vivamente di aggiungere un filtro anti-scorie nel tubo di aspirazione quando viene lavato l’impianto. In questo modo potete proteggere il compressore, in modo che le particelle residue non vi arrivino.

Nota importante: il filtro (codice 8880700246) deve essere sostituito dopo ogni lavaggio (per ogni veicolo)!

Lavaggio rapido e sicuro – con la stazione di carica A/C e la bombola di lavaggio collegata

  • Consente di risparmiare il tempo per pre-riscaldare la bombola di refrigerante
  • Non occorre rimuovere illegalmente il dispositivo di bloccaggio per il rabbocco, come richiesto con altri metodi
  • Non servono attrezzature aggiuntive (ad es. due bombole di refrigerante)
  • I processi automatici controllati attraverso la stazione di carica A/C prevengono errori operativi
  • Approvato dai principali costruttori

Alcuni costruttori offrono kit di lavaggio senza stazione di carica A/C. Tenete conto di quanto segue:

  1. Il fattore tempo: La bombola di refrigerante deve essere riscaldata fino a 70 °C, impiegando circa 1,5–2 ore.
  2. Lavoro in più: il serbatoio deve essere collocato in un contenitore con acqua fredda in presenza di temperature ambiente elevate.
  3. Fattore sicurezza: i dispositivi di riempimento e sicurezza della pressione residua sulla bombola di refrigerante devono essere rimossi; il sistema della bombola non prevede un punto di massa.